città di firenze
Indice A-Z
OPEN DATA di comune di firenze

OpenData

I dati aperti del Comune di Firenze

  • Facebook
  • Twitter
Home > /cartografia/ > Antropico

AntropicoMI PIACE ( 1 )

Per aprire i dataset di tipo shape esistono diversi strumenti gratuiti ed open source fra cui QGIS scaricabile al seguente indirizzo: QGIS

Dato

licenza e note legali    leggi il contratto di licenza   cliccando su download si accettano le seguenti Note Legali
scarica il file in formato Shape csEdi
csEdi  
mnEd
mnEd  
mnGrad
mnGrad  
mnStra
mnStra  
Palo
Palo  
elDiv
elDiv  
mDiv
mDiv  
mnAu
mnAu  
mnInd
mnInd  
pontSp
pontSp  
pontSo
pontSo  
pontSe
pontSe  
muSos
muSos  
argin_c
argin_c  
argin_s
argin_s  
parAr
parAr  
   
scarica il file in formato DXF csEdi
csEdi  
mnEd
mnEd  
mnGrad
mnGrad  
mnStra
mnStra  
Palo
Palo  
elDiv
elDiv  
mDiv
mDiv  
mnAu
mnAu  
mnInd
mnInd  
pontSp
pontSp  
pontSo
pontSo  
pontSe
pontSe  
muSos
muSos  
argin_c
argin_c  
argin_s
argin_s  
parAr
parAr  
   

 

Informazioni sul dato

descrizione

Nella pagina sono contenuti i layer relativi a diverse tipologie di manufatti:

  • csEdi: Cassone Edilizio (classe csEdi, geometria PolygonZ) E' la superficie individuata da muri perimetrali dei corpi costruiti, senza soluzione di continuità. Rappresenta l’ingombro di un corpo costruito delimitato dalla proiezione al suolo dei muri perimetrali a confine con le aree pubbliche.
  • mnEd: Manufatto Edilizio (classe mnEd, geometria PolygonZ) In questa classe sono contenuti i manufatti che completano la definizione dell’antropizzato, ma che non si configurano come vei e propri edifici sia per le dimensioni e l’uso sia per la non stabile natura;
  • mnGrad: Manufatto Gradino (classe mnGrad, geometria PolygonZ) Sono rappresentate le scalinate e le gradonate
  • mnStra: Manufatti Stradali (classe mnStra, geometria PolygonZ) Sono manufatti a servizio della viabilità (partitraffico, rotatorie, marciapiedi ecc.);
  • Palo: Palo (classe Palo, geometria PointZ) Questa classe contiene entità costituite da pali semplici (non i tralicci o quelli di sezione considerevole) di materiali diversi e con funzione diversificata in base agli impianti o alle reti di cui fanno parte;
  • elDiv: Elemento Divisorio (classe elDiv, geometria PolylineZ); In questa classe sono raccolte le entità che costituiscono elemento di divisione del territorio, assimilabili a elementi di tipo lineare. Si tratta prevalentemente di elementi di divisione (recinzioni, cancellate ecc.) dove lo spessore del manufatto è di dimensioni limitate e non riveste funzioni di sostegno;
  • mDiv: Muro o Divisione in Spessore (classe mDiv, geometria PolygonZ); In questa classe vengono rappresentati i muri di divisione acquisite misurandone (dove accessibile) anche lo spessore;
  • mnAu: Localizzazione di Manufatto Edilizio o Arredo/Igiene Urbana (classe mnAu, geometria PointZ) Sono manufatti, prevalentemente di arredo urbano, la cui estensione non è tale da poterne acquisire la geometria e che, pertanto, ne viene rappresentata la localizzazione attraverso un simbolo puntuale;
  • mnInd: Localizzazione di Manufatto Industriale/di Trasporto (classe mnInd, geometria PointZ) Sono manufatti, prevalentemente di attività di tipo industriale o relativi infrastrutture di trasporto (come distributori di carburante, cippi chilometrici ecc.), la cui estensione non è tale da poterne acquisire la geometria e che, pertanto, ne viene rappresentata la localizzazione attraverso un simbolo puntuale;
  • Pont: Ponte/Viadotto/Cavalcavia (classe Pont, presenta tre componenti spaziali, pontSp (sapplette) pontSo (sostegno) e pontSe (sede viaria) con geometria PolygonZ) Si tratta della rappresentazione delle opere costruite per il collegamento viario: di lati opposti di corsi d’acqua, di sovrappasso di altre entità o infrastrutture, per il superamento di zone depresse del terreno;
  • muSos: Muro di Sostegno e Ritenuta del Terreno (classe muSos; geometria PolygonZ) Sono contenute, in questa classe, le opere di controllo e adeguamento dell’orografia con finalità di rendere il territorio conforme e sicuro per le attività e i manufatti di antropizzazione;
  • argin: Argini (classe argin, presenta due componenti spaziali argin_c con geometria PolylineZ e argin_s con geometria PolygonZ) In questa classe sono definite le entità che rappresentano le forme di ritenuta e raccolta delle acque. Sono rappresentati gli argini sia artificiali che naturali dei corsi d’acqua, le regimazioni in corrispondenza di specchi d’acqua, fossi, scoline ecc.
  • parAr: Particolare Architettonico (classe parAr, geometria PolygonZ) Sono contenuti i particolari architettonici, in genere di pertinenza di un dato edificio, si tratta di elementi di piccole dimensioni come colonne, pilastrini ecc.

 

 
parole chiave Antropico, manufatti, cartografia, celerimetrico  
enti

Comune di Firenze

argomenti

Antropico

tipo di dato

Vettoriale

data di creazione 18 luglio 2014  
data ultima modifica al dato 17 agosto 2017  
data ultima modifica al metadato 18 luglio 2014  
Segnalaci il tuo commento



Commento:






città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006