città di firenze
Indice A-Z
OPEN DATA di comune di firenze

OpenData

I dati aperti del Comune di Firenze

  • Facebook
  • Twitter
Home > /urbanistica/ > Censimento delle barriere architettoniche ed urbanistiche

Censimento delle barriere architettoniche ed urbanisticheMI PIACE ( 1 )

Per aprire i dataset di tipo shape esistono diversi strumenti gratuiti ed open source fra cui QGIS scaricabile al seguente indirizzo: QGIS
Questo dataset è disponibile anche in formato KMZ che visualizza i contenuti su cartografici Google Earth, scaricabile al seguente indirizzo: Google Earth.

Dato

licenza e note legali    leggi il contratto di licenza   cliccando su download si accettano le seguenti Note Legali
scarica il file in formato Kmz Censimento delle barriere architettoniche ed urbanistiche  
scarica il file in formato Shape Censimento delle barriere architettoniche ed urbanistiche  

 

Informazioni sul dato

descrizione

Elementi puntuali che rappresentano il censimento delle barriere architettoniche e urbane con il relativo grado di accessibilità. L'archivio è stato costruito dopo un lungo lavoro di mappatura aggiornato al 2013, contiene 2064 schede di rilievo relative a edifici pubblici o privati d’uso pubblico e spazi aperti; costituisce parte del Regolamento Urbanistico comunale in vigore da giugno 2015.
Eventuali ed auspicate segnalazioni che contribuiscano al miglioramento della qualità dell'archivio possono essere inviate al seguente indirizzo mail: opendata@comune.fi.it.

 
parole chiave accessibilità, disabilità, barriere architettoniche, luoghi pubblici  
enti

Comune di Firenze Direzione Urbanistica

argomenti

Accessibilità

tipo di dato

Vettoriale

data di creazione 3 giugno 2015  
data ultima modifica al dato 3 giugno 2015  
data ultima modifica al metadato 14 settembre 2016  
Segnalaci il tuo commento



Commento:






città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006